Caschi moto ventilati: caratteristiche, migliori modelli, prezzi

1
2
3
4
5
Casco Jet Demi Scooter Moto Omologato ECE 22 Vi...
Casco Jet Visiera Scooter Moto Quad Omologato E...
Casco Jet Visiera Scooter Moto Quad Omologato E...
BHR 49865 Casco Demi-Jet, Taglia L, Silver
BHR Casco, 704 Liberty, Nero Opaco, S
Casco Jet Demi Scooter Moto Omologato ECE 22 Visiera Antigraffio Nero Opaco L
Casco Jet Visiera Scooter Moto Quad Omologato ECE 22 05 Matt Nero S
Casco Jet Visiera Scooter Moto Quad Omologato ECE 22 05 Nero Satinato M
BHR 49865 Casco Demi-Jet, Taglia L, Silver
BHR  Casco, 704 Liberty, Nero Opaco,  S
8.8/10
8.8/10
8.8/10
8.4/10
8/10
Casco Jet Demi Scooter Moto Omologato ECE 22 Visiera Antigraffio Nero Opaco L
Casco Jet Demi Scooter Moto Omologato ECE 22 Visiera Antigraffio Nero Opaco L
8.8/10
Casco Jet Visiera Scooter Moto Quad Omologato ECE 22 05 Matt Nero S
Casco Jet Visiera Scooter Moto Quad Omologato ECE 22 05 Matt Nero S
8.8/10
Casco Jet Visiera Scooter Moto Quad Omologato ECE 22 05 Nero Satinato M
Casco Jet Visiera Scooter Moto Quad Omologato ECE 22 05 Nero Satinato M
8.8/10
BHR 49865 Casco Demi-Jet, Taglia L, Silver
BHR 49865 Casco Demi-Jet, Taglia L, Silver
8.4/10
BHR  Casco, 704 Liberty, Nero Opaco,  S
BHR Casco, 704 Liberty, Nero Opaco, S
8/10

Ogni esperto appassionato di moto sa molto bene che per riuscire a guidare in totale sicurezza il suo mezzo deve necessariamente affidarsi ad un buon casco da moto. In questo caso, prenderemo in esame i caschi da moto ventilati. Non sono pochi infatti, gli appassionati motociclisti che scelgono tali modelli ogni qualvolta montano in sella al proprio mezzo. Per riuscire ad acquistare un ottimo modello comunque, occorre comprendere quali sono le caratteristiche principali di questi mezzi di protezione, prendendo in esame anche quelli che sono i migliori articoli del genere presenti attualmente sul mercato.

Caratteristiche principali caschi moto ventilati

In primo luogo quindi, come accennato in precedenza, bisogna concentrarsi sulle caratteristiche principali dei caschi moto ventilati. Avendo ben in mente quelle che sono le peculiarità tipiche di tali modeli, sarà possibile comprendere subito al momento dell’acquisto quale prodotto si presenta valido e quale invece presenta alcuni difetti. Come prima qualità, un casco ventilato deve essere necessariamente resistente. Ciò significa che il prodotto deve resistere a lungo nel tempo, senza presentare difetti se non ha subito colpi duri oppure contatti violenti con la superficie. Questo significa che deve anche garantire la giusta protezione al guidatore della moto.

Ancora, un’altra caratteristica fondamentale sta nel sistema di ventilazione implementato nel casco. Quest’ultimo deve funzionare alla perfezione e deve garantire un corretto circolo dell’aria. Per rispondere a tale parametro, il vetro del casco grazie all’azione del sistema di ventilazione, non deve mai essere reso opaco o appannarsi. Se il casco non svolge quest’azione, allora non si tratta di un buon modello ma è bene concentrarsi su altri prodotti. Da non sottovalutare nei caschi moto ventilati anche la comodità del prodotto. Ricordiamoci che il casco deve garantire il giusto comfort al pilota sia durante il breve che il lungo periodo.

I materiali che rivestono gli interni del casco dovrebbero essere di eccezionale fattura e garantire una comodità costante, senza causare alcun fastidio. Infine, un aspetto da prendere in alta considerazione risulta essere la certificazione d’omologazione del casco ventilato. Ogni casco da moto dovrebbe rispondere ad un codice di omologazione ben definito. Per rispettare la legge italiana, è obbligatorio che il casco possieda diverse certificazioni, tra le quali spicca la certificazione ECE 22. Questa certificazione permette di utilizzare il casco pure su tutte le strade dei paesi presenti all’interno della comunità europea. In particolar modo coloro che amano compiere lunghi viaggi, magari al di fuori dei confini nazionali, con la propria motocicletta dovrebbero prestare la massima attenzione alle certificazioni assegnate al casco che si vuole acquistare.

Caratteristiche secondarie caschi moto ventilati

Le caratteristiche secondarie dei caschi ventilati non sono da sottovalutare. Ad esempio, una delle prime caratteristiche da prendere in considerazione tra quelle secondarie risulta essere il brand di produzione del casco. Non sempre i migliori brand del settore producono caschi di qualità. Tuttavia, è pur vero che le marche che possiedono grande esperienza in questo settore offrono articoli e modelli che riescono a mettere a disposizione degli appassionati maggiori garanzie al riguardo. Se per caso ci troviamo indecisi tra due caschi che hanno caratteristiche simili, sarà sempre meglio optare per quello messo in commercio dal brand leader del settore.

Ancora, se si è amanti della personalizzazione, occorre concentrarsi sul design del casco ventilato. Quest’aspetto comunque non risulta essere fondamentale, ma piuttosto opzionale e legato al gusto soggettivo. La caratteristica secondaria appena citata assume importanza se un appassionato motociclista vuole dare un tocco di originalità al proprio stile da biker, distinguendosi dalla massa grazie al casco ventilato.

Infine, bisogna anche considerare il sistema di chiusura dei caschi moto ventilati. Possono esserci diversi sistemi di chiusura. I più comuni sono quelli che impiegano fibbie e lacci. La chiusura di un casco dovrebbe essere sicura, ma soprattutto non dovrebbe dar fastidio al guidatore. Allo stesso tempo, bisogna considerare che una buona chiusura dovrebbe sganciarsi facilmente quando si scende dal proprio veicolo. Una delle cose più fastidiose per un motociclista è proprio quella di non riuscire a slacciare con facilità il casco una volta che non si è più in sella alla moto. Invece, con una fibbia o un laccio con sgancio rapido può essere un vero beneficio per ogni pilota.

Caschi moto Ventilati: il prezzo conta?

Naturalmente, sembra scontato dire che più è alto il casco da moto più il modello è buono dal punto di vista qualitativo. Tuttavia, non è sempre così. Non tutti possiedono un elevato budget per permettersi caschi da moto che arrivano a costare cifre proibitive. In questo caso, non è detto che il casco migliore sia quello più costoso. In questo campo, bisogna tenere in alta considerazione il rapporto qualità/prezzo. Ecco che anche un casco che non possiede un prezzo molto alto, può diventare uno dei migliori modelli in circolazione.

Come comprendere se il rapporto qualità/prezzo di un articolo è vantaggioso? Ebbene, in questo caso occorre tenere presente le caratteristiche secondarie che il modello offre. Se queste sono molteplici, molto probabilmente il casco è di ottima fattura, in quanto la casa produttrice ha deciso di fornire al motociclista quanti più optional possibili. Può essere utile consultare anche quelle che sono le recensioni degli utenti appassionati che hanno provato il casco. Si consiglia di concentrarsi maggiormente di tenere d’occhio le recensioni scritte sui modelli più economici.

Tuttavia, attenzione a non scegliere prodotti che sono troppo economici. Un buon casco in media si aggira intorno ai 40/50 euro. Se un casco non in offerta raggiunge cifre minori di quelle indicate, allora il prodotto non sarà di buona qualità. Questo aspetto non è da sottovalutare. È vero che non è necessario un grosso budget economico per quello che è senza ombra di dubbio lo strumento da moto più importante per la propria sicurezza, ma è comunque vero che non è consigliato cercare affari sensazionali che non portano all’acquisto di un prodotto di qualità.  Dunque, in questo campo occorre puntare alla sostanza, avendo un certo equilibrio comprendendo che invece di spendere molto, a volte è consigliato spendere in modo adeguato ed oculato.

Scrivo per il web dal 2016. Il mio obiettivo è quello di fornire consigli d’acquisto semplici e mirati agli utenti, così che possano assicurarsi sempre il miglior prodotto per loro.

Inoltre, essendo un esperto di recensioni e guide all’acquisto, riesco a fare comparazioni oneste, mettendo a nudo quelli che spesso sono i migliori articoli sul mercato.

Il mio motto è: “Se devi comprarlo, assicurati che sia il prodotto giusto!”

Back to top
Casco Migliore